Perrelli & Associés al Salon des Entrepreneurs

AvatarDiStudio Perrelli

Perrelli & Associés al Salon des Entrepreneurs

Il Salon des Entrepreneurs  (Fiera degli Imprenditori) si è tenuto il 7 & 8 gennaio scorso a Parigi. Organizzata dal Gruppo Les Echos, 1° media economico francese, questa fiera è da 25 anni al servizio degli imprenditori per la messa in relazione professionale. In effetti, Il Salon des Entrepreneurs  è un vero eden per ogni creatore di azienda, dirigente di microimprese/PMI e start-up : workshop, conferenze… tutti i mezzi sono messi a disposizione per favorire l’imprenditorialità e cosi essere in contatto a delle nuove perspettive professionale.

Il Prof. Avv. Ciro Perrelli e Maître Flavie Jost del nostro Studio si sono recati sul posto al fine di confrontarsi con le realità del mercato e le volontà dei nuovi/attuali imprenditori/”start-upeur”. Digitale, innovazione, tecnologia, finanziamento erano i concetti-chiavi di questi due giorni. I loro diversi incontri con espositori e partner della suddetta fiera hanno permesso di porre in rilievo la volontà degli imprenditori/”start-upeur” di rivoluzionare il mercato… di infrangere le regole, in un certo senso.

 

2018 è l’anno della vostra prima partecipazione a questa fiera come visitatori. Quali sono le vostre prime impressione ?

Me Flavie Jost – Questa fiera mi è sembrata affascinante e particolarmente istruttiva sul dinamismo del imprenditorialità in Francia. Sono stata impressionata dalla diversità degli attori sul mercato. Inoltre, tengo a salutare lo sforzo dell’organizzazione degli stand che ha permesso un orientamento efficace attraverso le corporazione di arti e mestieri, le istituzione, le start-up etc… Grazie a questa fiera, l’innovazione in Francia è palpabile ed esserne testimone è una sensazione molto piacevole.

Me Ciro Perrelli Condivido il pensiero della mia collega. Questa fiera ha messo in evidenza un incredibile dinamismo dell’imprenditorialità. Ogni promotore di progetto lascia questa fiera più motivato, avendo avuto l’opportunità di incontrare tutti i protagonisti della creazione di azienda e di partecipare a delle conferenze, che offrono una grande quantità di informazioni.

 

Quale sono le tendenze del mercato ?

Me Flavie Jost  – Direi che le tendenze dominanti sono quelle che si riferiscono alla mutualizzazione delle risorse in generale. Ovvero tutto quello che contribuisce a mettere in comune il sapere, il tempo, i soldi, è il concetto attuale del sharing.. Torniamo a ridurre l’individualismo per promuovere il collettivismo perché la tendenza attuale gioca sul fatto che, in tanti, siamo più forti.

Me Ciro Perrelli La tendenza è effettivamente allo sharing. Ho potuto notare un vero  entusiasmo per il “Made In France” e per questo profondo desiderio di mettere in evidenza il saper fare e la tradizione francese. Questo concetto del “Made In” tricolore è particolarmente ancorato nello spirito del creatore/start-upeur francese.

 

Quali sono stati i  vostri più belli incontri ?

Me Flavie Jost  – Il mio più bello incontro è sicuramente legato alla mia vocazione che è la proprietà intellettuale. Ho incontrato StartingBloch che è una start-up che promuove la proprietà intellettuale presso le piccole aziende che non possono permettersi la creazione di un servizio legale, allora che hanno bisogno di sviluppare una strategia in tale senso.  Essendo avvocato, trovo interessante di collaborare anche con le start-up al fine di proporre il servizio il più completo possibile ai nostri clienti.

Me Ciro Perrelli Per quanto mi riguarda, si tratta di We Lab Cosmetic, primo laboratorio collaborativo dedicato all’innovazione cosmetica. Si ritrovano queste nozioni di sharing e di “Made In” in questo laboratorio dove mentoring scientifico, tecnica e business sono proposti ad ogni promotore di progetto. Un concetto che trovo particolarmente innovante in questo settore di attività che è sempre più orientato verso la chimica del vegetale, ben troppo spesso difficile di accesso in merito a dei mezzi finanziari e tecnici che quello necessita.

 

Le scoperte ?

Me Flavie Jost  – Un numero incalcolabile di scoperte … abbiamo assistito ai Pitch delle start-up che concorrevano per essere selezionate dalle società di finanziamento per ottenere una raccolta fondi  al fine di lanciare il loro progetto. Cerano tanti progetti originali, talmente diversi gli uno dagli altri che non abbiamo smesso di scoprire idee innovative.

Me Ciro Perrelli – E vero che non saprei citarle tutte. La cosa che si può dire è che siamo stati immersi in un universo di dinamismo e di idee le più incredibile le une che le altre.

 

Consigliate questa fiera ad ogni promotore di progetto ?

Me Flavie Jost  – Assolutamente si, da un lato perché la fiera da speranza e coraggio a chi vorrebbe lanciarsi nell’avventura e dall’altro, perché riunisce tutti  gli interlocutori indispensabili alla realizzazione di un progetto. Di conseguenza è un risparmio di tempo ed una fonte di ispirazione !

Me Ciro Perrelli – Assolutamente. Il Salon des Entrepreneurs è la fiera dove ogni promotore di progetto deve presentarsi al fine di conoscere tutti passaggi per lo sviluppo del suo concetto/sua azienda. Questa fiera è una fonte d’informazione per eccellenza.

 

L’ambizione, la volontà e le idee di questi ultimi hanno fatto prendere coscienza a Perrelli & Associés che possiamo essere al fianco di questi futuri imprenditori / giovani fondatori per sostenerli nella creazione della loro struttura, il loro sviluppo sul mercato locale ma anche per supportarli nella fase di internazionalizzazione soprattutto quella al livello europeo.

Info sull'autore

Avatar

Studio Perrelli author